Percorsi per coppie

Le coppie possono chiedere una consultazione per svariati motivi: difficoltà relazionali, difficoltà educativo/relazionali cn oi figli, separazione e gestione della prole.

Nel mio studio offro:

Percorsi di parent training e sostegno alla genitorialità: sono incontri – di solito a cadenza mensile – in cui, dopo avere sviscerato la problematica, ci si pone degli obiettivi e si affronta il problema cercando di individuare gli strumenti più adatti.
In questi casi il bambino non viene coinvolto nella consultazione.

A volte può essere necessario anche un intervento a domicilio, per meglio comprendere le problematiche che si stanno affrontando, oppure un colloquio con le maestre o altre figure importanti nella vita del bambino. Questa necessità si valuta da caso a caso, con molta flessibilità.

Terapie di coppia: sono terapie che mirano a capire come può evolvere la situazione laddove vi è una crisi di coppia; sono momenti di riflessione sulla propria esperienza di vita di fronte a una terza persona "estranea e competente" per fare il punto sulle proprie risorse, su cosa si può dare e chiedere ancora alla coppia. Nella terapia di coppia si alternano solitamente sedute di coppia e sedute singole.

La separazione dei genitori, per i bambini

è paragonabile a un lutto...

Percorsi di accompagnamento alla separazione e alla gestione dei figli: quando la separazione è decisa (o in via di definizione) e la coppia sembra essere destinata a "dirsi addio", è naturale sentire la necessità di essere accompagnati in questo passo per dare un significato al percorso compiuto e alla sua fine. In presenza di figli, il sostegno esterno diventa ancor più fondamentale per aiutare i genitori a gestire con il minor danno possibile la loro sofferenza.

Per i figli la separazione dei genitori è paragonabile a un lutto; non lasciarli soli in un momento tanto difficile può alleviare la loro sofferenza.