È possibile che, nei primi mesi dopo il parto, ci si trovi a vivere un momento di particolare stress, di confusione e di fatica. Nonostante la felicità e la “magia” che comporta la nascita di un bambino, questo evento rappresenta di fatto uno dei momenti della vita in cui una donna può sviluppare un disagio psicologico importante.

La nascita del nuovo arrivato, i suoi pianti, la stanchezza delle notti insonni, i dubbi e le paure che assalgono tutti i neo-genitori sono motivo di ansia per tutte le coppie. La neo-mamma però si trova ad affrontare queste situazioni in un momento di particolare fragilità e spesso anche di solitudine.

È importante, in questi momenti, trovare la risposta giusta a queste problematiche. Si tratta spesso di risposte che ogni mamma ha dentro di sé, ma che faticano ad emergere senza un adeguato sostegno.

In questo caso, è opportuno chiedere aiuto ad un professionista.

Nel mio studio offro consulenze per donne e coppie in questa situazione. È necessario infatti che, se possibile, anche il partner partecipi a questo percorso per poter sostenere adeguatamente la sua compagna.

Se non vi è possibile raggiungere il mio studio, mi rendo disponibile a eventuali incontri a domicilio, per venire incontro alle esigenze e ai tempi ristretti che comporta avere un neonato da accudire.