Le ragioni della psicoterapia

Grazie alla sua formazione professionale, lo psicoterapeuta è l’unica figura che, a fronte di problematiche e disturbi, può proporre una terapia psicologica. Non essendo medico, non prescrive farmaci, sebbene in caso di necessità possa avvalersi della collaborazione di un medico. I suoi strumenti di lavoro sono la relazione, la parola, l’ascolto.
Fondamentale è il tipo di approccio psicoterapeutico, dal quale derivano le modalità di intervento.
Il percorso della consulenza va visto come un processo di collaborazione tra una parte (lo psicoterapeuta), in possesso di strumenti terapeutici, e un'altra (il paziente), motivata ad avvicinarsi a tali strumenti nella speranza di recuperare frammenti della propria storia personale ai quali ridare senso.

Approfondisci

  • Quando il dialogo s'interrompe... l'aiuto può venire solo da fuori

  • Genitori non si nasce, lo si diventa, con l'esperienza e la voglia di migliorarsi

  • Capire, condividere, per superare insieme le difficoltà.

  • Rielaborare traumi ed esperienze negative è possibile, con il metodo E.M.D.R

Il mio profilo

Nata a Milano, classe 1977, sposata, due figli, dopo la maturità linguistica mi sono laureata in Psicologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. In seguito ho conseguito l’abilitazione alla psicoterapia presso la Scuola Cognitiva di Como.

Sono iscritta all’Albo degli Psicologi (iscrizione n. 03/8179). Nel marzo 2014 ho conseguito il II livello di EMDR e sono attualmente practitioner, nonché socia dell'associazione EMDR ITALIA.

Ricevo su appuntamento presso il mio studio di Milano.

Come contattarmi

Mobile: 3381459608

Altre proposte